Murder Party a Venezia 23 febbraio e 2 marzo

Ti piacerebbe rivivere la Venezia dell’Ottocento ? magari come indagatore in una serie di delitti inspiegabili? beh se vuoi ora lo potrai fare. L’Associazione A.R.E.S. aps organizza per domenica 23 febbraio e in replica domenica 2 marzo, un Murder Party a Venezia dal titolo :“Un Serial Killer nella Venezia dell’Ottocento”. Quattro attori vi porteranno a vivere una serie di delitti avvenuti nel 1897. Il gioco inizierà alle ore 9:30 con ritrovo alla Stazione dei treni di Venezia Santa Lucia e terminerà alle ore 14. Il costo sarà di 20 euro comprensivi di tessera dell’associazione A.R.E.S. Prenotazione obbligatoria entro il 20 di febbraio, compilate il modulo o inviatemi una mail a davide.busato75@gmail.com.

Per entrare maggiormente nello spirito del gioco è consigliabile l’abito adeguato al periodo storico.

La Storia

Davide BusatoSiamo a Venezia nei primi mesi del 1897. Una città con circa 160 mila abitanti. Numerose attività industriali, ma una povertà tale da far registrare un suicidio al giorno. La piccola criminalità è particolarmente diffusa: risse, prostituzione, truffe. Un paio di omicidi violenti all’anno. Paesaggi e situazioni molto simili alla Londra Vittoriana. Il 1897, però, alza la media. Con cadenza settimanale, viene rapita una persona. Alla fine di ogni settimana, di domenica, viene ritrovata fatta a pezzi e sparsa per la città. In ogni scena del crimine l’assassino o gli assassini lasciano dei pezzi di carta con delle frasi. Le vittime appartengono a ceti sociali vari: Giuseppe Candiani notaio, Federico Zorzin, un giovane avvocato. Alberto Meneghetti un maggiordomo della famiglia Grimani. Non sembra esserci nessun apparente legame tra le vittime. Tutti i corpi sono stati ritrovati alla periferia della città. Domenica 23 febbraio viene segnalato una parte di un corpo umano. La settimana prima erano scomparse almeno cinque persone, ma molte potrebbero essere uscite da Venezia per motivi personali e, quindi, non essere vittime di questo assassino. Venezia in questo periodo c’è una giovane appassionata di gialli, Miss Marple e un investigatore inglese molto conosciuto, Sherlock Holmes. Tutti e due chiedono di poter aiutare la polizia nell’indagine. Il questore in via del tutto eccezionale accetta. Ognuno di loro inizia a indagare. Devono prima di tutto capire chi è la vittima, successivamente scoprire l’assassino o gli assassini e raccogliere le prove per incastrarli. La polizia, inoltre, teme che questa catena potrebbe non fermarsi. Esistono due testimoni per ciascuna scena del crimine, un prete e una giovane prostituta.

Come si gioca?

All’arrivo dei partecipanti l’organizzatore li dividerà in 5 gruppi composti da 5 o più giocatori. Ad ogni gruppo verrà consegnato un copione e un elenco delle priorità e scopi, oltre a un blocchetto degli appunti, penna e mappa. I cinque gruppi rappresenteranno: il coroner, il questore, l’avvocato, il giornalista e il fratello di una vittima. Il gioco inizierà con la risoluzione del primo enigma e si svilupperà attraverso alcune tappe fissate dall’organizzatore. In ogni tappa ci saranno degli indizi e si potrà interagire tra i vari gruppi e con gli attori. All’ultima tappa ogni gruppo dovrà scrivere il nome dell’ultima vittima, il nome dell’assassino/a, il movente e consegnare gli oggetti eventualmente trovati. 

Ci sarà anche un premio speciale per il miglior costume: un servizio fotografico con il fotografo Don Oscar

Cos’è un Murder Party? leggilo qui! 

Advertisements

Una risposta a “Murder Party a Venezia 23 febbraio e 2 marzo

  1. Pingback: Murder Party à Venise | Olia i Klod·

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...