Bombardamenti e pietre per la città…

Bombardamento 1915-1918La guerra del 1915-18, meglio conosciuta come la Grande Guerra, fu per molti versi  estremamente vicina a Venezia. Quando il fronte, dopo Caporetto, si attestò sul Piave, la città ai bordi della Laguna divenne un bersaglio facile. Le bombe austriache fecero danni enormi a gran parte della città, basti ricordare i danni subiti dalla Scuola Grande di San Marco e dalla chiesa di San Giovanni Grisostomo. Presso l’archivio fotografico del Museo Correr vi è la mappa degli obiettivi colpiti dagli aerei nemici e non si riescono a contare quanti puntini vi sono. Solo il bombardamento del 14 agosto del 1917 procurò 17 morti e gravi danni all’ospedale civile. Quando il 4 novembre del 1918 la Guerra terminò, i veneziani poterono trarre un lungo respiro.

Ancora oggi facendo un giro per la città si possono vedere le pietre a ricordo di quei bombardamenti. Grazie all’attenzione di Emma Cimarosto, ve ne posto alcune sparse per Venezia.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...